Dr Pierre Marie JUGNET.
example

SOSTITUZIONE DELLA PROTESI TOTALE DELL'ANCA

L'applicazione di una protesi dell'anca è generalmente realizzata a seguito di una usura artrosica di tale articolazione o in seguito a una frattura. Purtroppo i limiti meccanici di questa protesi provocano dei fenomeni di usura dopo alcuni anni. Se la protesi diventa dolorosa, può essere sospettato un allentamento che comporterà logicamente la sostituzione di una o più parti della protesi.


contraintes sur pth

 

Cos'è un allentamento?

L'allentamento si verifica generalmente a causa dell'invecchiamento e all'usura della protesi. Il contatto fra l'osso e l'impianto non è più perfetto rendendo l'appoggio e i movimenti dolorosi a causa di questa cattiva fissaggio. A volte questo allentamento può essere dovuto a un'infezione batterica. Più la protesi è mobile, più danneggia l'osso preposto per il fissaggio. Progressivamente i fenomeni dolorosi aumentano causando zoppicamento e riduzione del perimetro di deambulazione. L'intervento diventa quindi obbligatorio.

luxation de pth tige fémorale descellée

 

Quale tipo di intervento?

Si tratta generalmente di un intervento più gravoso rispetto all'applicazione della protesi iniziale. Consiste nella rimozione della protesi usurata o infetta e la sua sostituzione con un'altra protesi che può fissarsi correttamente sull'osso danneggiato. Questa sostituzione può essere compiuta subito o successivamente nel caso di un'infezione. Le tipologie di allentamento sono molteplici e possono riguardare il femore e/o l'acetabolo. È per questo che gli interventi di recupero sono tutti differenti, ma generalmente la dimensione della protesi applicata sarà superiore alla vostra protesi precedente.

 

rpth

RPTH2

 

rpth

 


 

Il postoperatorio:

il paziente può riprendere a camminare già il giorno successivo all'intervento ma talvolta a seconda dell'intervento eseguito e dei danni alle ossa, un riposo può essere necessario per più settimane. In ogni caso la vostra deambulazione sarà trattata con il fisioterapista. Egli vi insegnerà i movimenti da evitare al fine di non sollecitare eccessivamente la vostra nuova protesi. La deambulazione avverrà all'inizio con l'aiuto di un deambulatore o con due stampelle. Queste stampelle vanno tenute fino alla prima visita di controllo con il vostro chirurgo (circa 3 settimane).

 

I risultati attesi dall'operazione

Si tratta della sostituzione della vostra protesi all'anca usurata o infetta; i risultati in ogni caso non possono essere confrontati con quelli di un primo intervento su un'anca "vergine". Una rigidità cosi come i dolori del medio gluteo, dei glutei o inguinali a volte possono perdurare per molti mesi, ad ogni modo i risultati sono generalmente eccellenti rispetto agli handicap causati dalla vostra precedente protesi.


Ce site est exclusivement déstiné à l'information des patients ou de leur entourage, les informations délivrées ici ne peuvent en aucun cas remplacer une consultation........